Mindfulness a Scuola


La ricerca scientifica attuale suggerisce la possibilità di trasmettere gli strumenti e i benefici della pratica meditativa Mindfulness già nel periodo dell’infanzia, oltre che nell’età adulta.

Praticando la Mindfulness i bambini possono infatti migliorare la capacità di raggiungere e mantenere la calma, diventare più competenti nell’ascoltare sé stessi, sapendosi fermare ascoltando ciò che emerge dall’interno (sensazioni corporee, emozioni e pensieri). L’allenamento a prestare attenzione al momento presente contrasta l’agitazione e l’impulsività che spesso contraddistinguono l’età evolutiva. Inoltre la pratica sembra aumentare il livello di empatia e cooperatività verso gli altri.

Essendo la scuola il contesto dove i bambini trascorrono la maggior parte del loro tempo, il gruppo classe risulta un luogo elettivo dove provare ad insegnare la pratica Mindulness, per verificarne gli effettivi benefici sia a livello individuale che gruppale.

Partendo da queste premesse, Pia Barbato, Professional Counselor, responsabile del Centro Counseling Integrato di Scanzorosciate (Bg) e supervisore dei corsi, ha divulgato il progetto nelle scuole del territorio bergamasco insieme al Dott. Maurizio Tomio, responsabile della sezione Mindfulness Bergamo del Centro.

La Dott.ssa Paola Raimondi, Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “G.D. Petteni” di Bergamo ha deciso di sposare l’idea, destinando il progetto a due classi di quinta elementare della Scuola Elementare Pascoli.

Il progetto pilota viene effettuato a titolo gratuito, ed è strutturato in incontri della durata di un’ora con frequenza settimanale, in cui vengono trasmesse ai bambini diverse pratiche di consapevolezza, derivanti dai protocolli esistenti in letteratura validati scientificamente.

Gli incontri, previsti per l’intera durata del primo quadrimestre scolastico (da ottobre 2015 a gennaio 2016), sono condotti dalla Dott.ssa Sara Citro, sotto la supervisione didattica di Pia Barbato, e la supervisione scientifica del Dott. Maurizio Tomio.

Il lavoro, svolto in coordinazione con le insegnanti, si pone come finalità lo studio della possibile integrazione della pratica Mindfulness all’interno del contesto scolastico, sperimentandone la sua efficacia.


7 gennaio 2016

Oggi i nostri bambini e ragazzi hanno ripreso ad andare a scuola…e con loro anche il progetto MINDFULNESS A SCUOLA è ricominciato dopo la pausa natalizia!

Abbiamo respirato, avvolti dalla magia delle bolle di sapone, dal suono della campana, dalla luce della lanterna, trovando uno spazio di pace dentro noi stessi.
E abbiamo donato margherite di gentilezza ai nostri compagni, amici, e familiari, innaffiando semi di amore verso gli altri.

Mindfulness Pascoli 1 Mindfulness Pascoli 2